Marmo Giallo Siena Broccatello

Blocchi Marmo » Marmo Giallo Siena Broccatello

NOME TRADIZIONALE

GIALLO SIENA BROCCATELLO

ALTRI NOMI COMMERCIALI

GIALLO SIENA ANTICO

LUOGHI D'ORIGINE

SOVICILLE (SIENA)

NOME PETROGRAFICO (SECONDO EN 12407)

MARMO

COLORE

GIALLO DORATO CON VENATURE SCURE E VIOLACEE

DESCRIZIONE MACROSCOPICA

LITOTIPO METAMORFICO DI COLORE GIALLO, A GRANA MEDIO FINE, ETEROGENEO PER LA PRESENZA DI VENATURE CONVOLUTE (DA MICROMETRICHE A PLURICENTIMETRICHE) E DI COLORE VARIABILE BRUNO VERDE. LA ROCCIA ╚ COMPATTA, MA CON POROSIT└ VICINO ALLE VENATURE.

CARATTERISTICHE DEI BLOCCHI E DELLE LASTRE

I BLOCCHI HANNO DIMENSIONI MEDIE DI 2,00 X 1,20 X 1,20 M. LE DIREZIONI DI TAGLIO PREFERENZIALI SONO AL VERSO E AL CONTRO. SI CONSIGLIA DI SOTTOPORRE PRIMA DELLA SEGAGIONE I BLOCCHI A TRATTAMENTO DI RINFORZO TRAMITE RESINATURA SOTTO VUOTO. DOPO TALE TRATTAMENTO LE LASTRE POSSONO ESSERE TAGLIATE A UNO SPESSORE MINIMO DI 10 MM.

CARATTERISTICHE FISICO-MECCANICHE

NORMA U.M.VAL.MEDIODEV.ST.
EN 13755-08ASSORBIMENTO D'ACQUA A PRESSIONE ATMOSFERICA% 0,10 0,01
EN 1936-07 MASSA VOLUMICA APPARENTE KG/M3 2710 4,1
EN 1936-07 POROSIT└ APERTA % 0,24 0,09
EN 12372-07 RESISTENZA A FLESSIONE CON CARICO CONCENTRATO ALLO STATO NATURALE
MPA 20,6 2,7
EN 12371-03 RESISTENZA A FLESSIONE CON CARICO CONCENTRATO DOPO 48 CICLI DI GELO MPA 16,5 5,3
EN 1926-07 RESISTENZA ALLA COMPRESSIONE MPA 69,0 22,8
EN 14231-04 RESISTENZA ALLO SCIVOLAMENTO:
FINITURA LEVIGATA (SECCO)
FINITURA LEVIGATA (BAGNATO)

USRV
USRV

42
10

3
3
         
Cave Marmo Montagnola Senese Casole d'Elsa Pievescola Sovicille Toscana Siena
Scheda Tecnica Marmo Giallo Siena Broccatello
( Download PDF 0,7 MB )

TIPI DI LAVORAZIONI DEL MARMO GIALLO SIENA

ANTICATO SI
A FILO SEGA SI
A FILO SEGA DA LAMA DIAMANTATA SI
A PIANO CAVA 
A SPACCO SI
BOCCIARDATO SI
GRADINATO SI
GRAFFIATO SI
LEVIGATO SI
LEVIGATO A PELLE D'UOVO SI
LEVIGATO FINE SI
LUCIDATO SI
MARTELLINATO SI
RESINATO SI
SABBIATO SI
SCALPELLATO CON GRADINA SI
SCALPELLATO CON SUBBIA SI
SPUNTATO SI
STRIATO SI
STUCCATO SI
TRATTATO CON WATER-JET SI
   

DESCRIZIONE MICROSCOPICA (SECONDO EN 12407 E EN 12670)

LITOTIPO CRISTALLOBLASTICO CALCITICO CON MICROSTRUTTURE ETEROBLASTICHE SERIALI LOCALMENTE PORFIROBLASTICHE. IL COMPONENTE PRINCIPALE ╚ LA CALCITE (>95%) IN INDIVIDUI ANEDRALI RETTILINEI, MARCATAMENTE ANISOTROPA PER L'ALLINEAMENTO DEI BLASTI CHE GENERANO UNA FOLIAZIONE A BANDE. I CRISTALLI VARIANO DA 60 A 900 ?M IN ALCUNE VENATURE E PLAGHE DEL MOSAICO IN COINCIDENZA DELLE QUALI SONO PRESENTI ANCHE BLASTI DI QUARZO TENDENZIALMENTE EUEDRALE (<0.8 MM). IN COINCIDENZA DELLE VENATURE ESSO ╚ ASSOCIATO A MINERALI OPACHI COMPOSTI DA LIMONITE ED EMATITE, DA CLORITE, LACINIE MUSCOVITICHE E TORMALINA.

Sezioni Section

IL CAMPIONE DI RIFERIMENTO NON IMPLICA UNA STRETTA UNIFORMIT└ TRA IL CAMPIONE STESSO ED IL MATERIALE IN FASE DI CORRENTE ESTRAZIONE; VARIAZIONE NATURALI SONO SEMPRE POSSIBILI NONOSTANTE L'IMPEGNO A RIPRODURRE QUANTO PI┘ FEDELMENTE POSSIBILE L'IMMAGINE DEI MATERIALI, LE FOTO POTREBBERO PRESENTARE DELLE VARIAZIONI PER LA NATURA STESSA DEL PROCESSO TIPOGRAFICO. I DATI TECNICI DEL MATERIALE DERIVANO DA PROVE ESEGUITE PRESSO IL LABORATORIO MARMO DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DEL TERRITORIO, DELL'AMBIENTE E DELLE GEOTECNOLOGIE DEL POLITECNICO DI TORINO E FORNISCONO UN QUADRO DI RIFERIMENTO CIRCA LE CARATTERISTICHE DELLA PIETRA. I MATERIALI LAPIDEI, INFATTI, SONO UN PRODOTTO DELLA NATURA ED ╚ BUONA NORMA TESTARLI OGNI QUALVOLTA CI SIA LA NECESSIT└ DI DETERMINARE LORO SPECIFICHE CARATTERISTICHE FISICO-MECCANICHE

Fonte: www.marmiditoscana.it

Marmo Giallo Siena Broccatello Blocco Marmo Giallo Siena Broccatello Blocco Marmo Giallo Siena Broccatello

MARMO GIALLO SIENA - blocchi di marmo tagliati ed informi, granulati, polveri di marmo, carbonati di calcio, stabilizzati, pietrischi, prodotti per uso zootecnico